Il Pensiero Computazionale è per tutti… come la scuola!

La nostra Scuola è stata una delle prime Istituzioni Scolastiche della Provincia di Brescia, ad inserire nel proprio PTOF un “curricolo verticale sul pensiero computazionale, il coding e la robotica educativa”. Riteniamo molto importante e fondamentale fornire a tutti i nostri alunni la possibilità di “pensare in modo computazionale”. Questo perché tale pensiero aiuta a sviluppare le attività e le abilità analogiche e a risolvere problemi in modo creativo ed efficiente. Si tratta di un’attività trasversale che ogni individuo dovrebbe sviluppare! Pensare computazionale significa: analizzare, organizzare, pianificare e verificare. Ecco perché è un’abilità che va sviluppata fin dalla più tenera età. Aiuta a pensare in modo originale e mai ripetitivo. Facciamo tutto questo per coinvolgere gli alunni con una didattica innovativa e più vicina al loro modo di affrontare la realtà quotidiana. Cerchiamo di orientarli verso un apprendimento partecipato e fondato sull’esperienza, in modo che gli alunni siano attori di un percorso che li conduca alla costruzione di apprendimenti attraverso la ricerca, il confronto tra pari, la rielaborazione condivisa, la riflessione sul metodo di lavoro.